Focus – Asia Centrale

Le proteste in corso in Kazakhstan e le conseguenti dimissioni del governo gettano un’ombra sulla stabilità regionale, alimentando diversi interrogativi sulla possibilità di un effetto domino nelle altre Repubbliche dell’Asia centrale. Un tentativo di analisi in tal senso deve tenere in considerazione tanto i fattori interni quanto la posizione geografica e il conseguente ruolo geopolitico giocato dagli “-stan” ex-sovietici.

Buona lettura!

Download

Ricevi il documento completo

Condividi questo articolo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Seguici
Ultimi articoli